Mercoledì 30 Gennaio 2013

Olgiate, fiamme nel bagno
Evacuate le scuole di Somaino

OLGIATE COMASCO - Momenti di paura, ieri mattina, alla scuola elementare di Somaino, per un principio d'incendio. La scuola della frazione è stata evacuata.

L'allarme in via Usuelli è scattato poco dopo le 9, quando da uno dei bagni è fuoriuscito del fumo nero.  Provvidenziale la segnalazione di un alunno, che, notato il fumo, ha avvisato il personale in servizio.

«Ha preso fuoco il portarotolo degli asciugami di carta, che peraltro in quel momento era vuoto, e si è sprigionato del fumo» - spiega il dirigente scolastico, Cosimo Capogrosso, andato sul posto - «Un alunno ha dato l'allarme, la collaboratrice che si è accorta ha azionato l'estintore per spegnere il principio d'incendio. Dopo gli interventi immediati, si è proceduto all'evacuazione della scuola».

Il rientro nelle classi nell'arco di mezz'ora circa. Nessuno è rimasto intossicato dal fumo, né sono stati segnalati malori. «Qualche bambino si è un po' spaventato, ma non si sono registrate situazioni di panico» - spiega Capogrosso - «Alunni e personale hanno affrontato bene la situazione d'emergenza».

«È difficile capire come il fuoco si possa essere sviluppato in quella zona. Non ci sono spine elettriche nelle vicinanze» - spiega il dirigente - «Non si è verificato alcun corto circuito, non è emerso alcunché a carico del'impianto elettrico. Ci sono perplessità sulla causa dell'incendio; forseuna bravata, uno scherzo sfuggito di mano».

Leggi i particolari nell'edizione de La Provincia in edicola mercoledì 30 gennaio

m.delsordo

© riproduzione riservata