Martedì 05 Febbraio 2013

Sfrattati a causa dei cani
trovano casa a Grandate

GRANDATE - Erano sotto sfratto per colpa dei loro tre cani e finalmente, dopo un anno e mezzo di ricerca, hanno trovato casa a Grandate. Lucia Gasparrini, il marito, Giovanni Grasso, e il figlio si sono trasferiti in un nuovo complesso pieno di animali, dove hanno preso in affitto un appartamento con un piccolo giardino.

«La ricerca è stata più difficile di quanto pensassimo, un calvario durato un anno e mezzo, ma alla fine abbiamo trovato quello che volevamo» - dice Lucia - «Adesso che possiamo tenere con noi Alexis, Ervis e Bimba siamo tranquilli. E anche loro sembrano apprezzare, visto che possono stare all'aperto».

La difficoltà di trovare una sistemazione è sempre stata legata solo al numero e alla taglia degli animali, tre cani di cui due di grosse dimensioni, che frenavano molti proprietari. Una soluzione, quella di Grandate, che mette una pietra sopra al braccio di ferro con il proprietario della casa di Olgiate Comasco che aveva intimato lo sfratto.

m.delsordo

© riproduzione riservata