Martedì 05 Febbraio 2013

Novedratese, la promessa
«Finiremo in tempo»

NOVEDRATE - «Non è previsto alcuno slittamento di sei mesi per la conclusione del cantiere: a oggi rimane confermata la data dell'11 giugno per il termine dei lavori in corso sulla Novedratese».

Lo assicura Enrico Balzanello, l'ingegnere dell'Amministrazione provinciale che sta seguendo l'esecuzione delle opere che interessano la trafficatissima provinciale nel tratto compreso tra la rotatoria del Borriero a Figino Serenza e il rondò di via Vecchia Canturina a Novedrate.

Il tecnico rassicura il sindaco Angelo Orsenigo di Figino Serenza che aveva espresso perplessità in seguito a un recente confronto con gli esperti della Provincia di Como, l'ente che sta coordinando i lavori.

«Proprio oggi (ieri per chi legge, ndr) - prosegue Balzanello - sono iniziate le opere per la costruzione del rilevato che accoglierà il raddoppio di corsia nel lato sud, da Novedrate verso Mariano, di fronte alla Salice. Lo stesso lavoro è già in corso dall'altra parte, da Figino verso Novedrate, nel tratto compreso tra la Politex e il primo muro di sostegno che si trova all'altezza della Legnoquattro».

e.romano

© riproduzione riservata