Domenica 10 Febbraio 2013

Risparmio energetico
Tutti i miti da sfatare

COMO Quali sono i pregiudizi che esistono sul risparmio energetico e le costruzioni che lo consentono? Da oggi ospitiamo una serie di quesiti degli esperti di ComoCasaClima, con le risposte dell'architetto Fabiano Trabucchi. Partiamo con le prime due.

1. Solo gli edifici nuovi possono essere a basso consumo?

Oltre il 90% del patrimonio edilizio costruito prima del 1991 é privo di accorgimenti per l'efficienza energetica. Oggi é possibile migliorare energeticamente un edificio con le nuove tecnologie e i nuovi materiali a disposizione sul mercato delle costruzioni.

L'aumento del rendimento energetico di un involucro produce un incremento del valore commerciale dello stesso.

Comocasaclima 2013 ha come tema proprio il risanamento energetico del costruito ed il nuovo protocollo Casaclima R: risanare con qualità.

2.  Le case a tenuta all'aria sono dannose per gli individui.

É esattamente il contrario.
Una casa ermetica non permette che si inneschino correnti d'aria fra le stanze, impedisce che l'aria calda ed umida penetri nelle fessure e nelle crepe dell'edificio, il che comporterebbe un loro raffreddamento e la formazione di condensa sui muri ed alla lunga anche la creazione di muffe.
La tenuta all'aria preserva l'edificio dai danni strutturali ed i costi aggiuntivi sono solo nell'ordine dell'1% sul costo di costruzione.


OGGI SUL GIORNALE IL SERVIZIO SULLE CASE PREFABBRICATE

m.lualdi

© riproduzione riservata