Lunedì 18 Febbraio 2013

Non resiste al Carnevale
E finisce dietro le sbarre

CANTU' La passione per il carnevale e la voglia di uscire di casa a festeggiare gli sono costate care. E ora dovrà affrontare un nuovo processo, per direttissima, con l'accusa di evasione.
Nei guai è finito un quarantenne canturino, arrestato dai militari di Cantù. Sono stati i carabinieri di quartiere a notare l'uomo che, sabato pomeriggio, stava andando ad assistere alla sfilata dei carri di carnevale. Ma i carabinieri si ricordavano che l'uomo si trovava agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Cantù, misura cautelare disposta nell'ambito di un procedimento penale avviato dalla Procura di Como per atti persecutori, cioè stalking.

Il servizio su La Provincia in edicola lunedì 18 febbraio

e.marletta

© riproduzione riservata