Lunedì 18 Febbraio 2013

Porta il figlio al Carnevale
Arrestato per evasione

CANTU' Ha chiesto i termini a difesa e sarà processato nel giugno prossimo con l'accusa di evasione, il quarantenne arrestato dai carabinieri che lo hanno trovato al corteo di Carnevale, anziché agli arresti domiciliari.

L'uomo, finito sotto inchiesta per stalking ai danni dell'ex convivente, aveva accompagnato il figlio alla sfilata canturina, ma non si era travestito né mascherato. E' stato un carabiniere in servizio ai margini della sfilata a riconoscerlo e ad arrestarlo.

Questa mattina l'uomo si è presentato in aula per il processo con rito direttissimo: il giudice lo ha rimesso agli arresti domiciliari, ma non lo ha giudicato. Il processo per evasione si terrà infatti a giugno. Nel frattempo prosegue l'inchiesta per stalking che lo vede indagato.

Il quarantenne è accusato di aver reso un inferno la vita dell'ex convivente arrivando addirittura - secondo l'accusa - al punto di bucare per ripicca le gomme delle biciclette dei bambini presenti nel garage sotto casa dell'ex.

p.moretti

© riproduzione riservata