Martedì 26 Marzo 2013

I Sulutumana al Gallio
prima del loro meglio

COMO Aspettando che arrivi "il meglio", ecco tornare a Como i Sulutumana.
Stasera (martedì 26 marzo), alle 20.30, proporranno uno spettacolo teatrale musicale nell'Auditorium del Collegio Gallio (ingresso libero con prenotazione obbligatoria del posto allo 031-25.20.57 o allo 031-25.23.52, mail relazioniinternazionali@comune.como.it).
"Il mondo salvato dai ragazzi" vedrà il gruppo collaborare, ancora una volta, con l'attore, regista e drammaturgo Giuseppe Adduci di Teatrogruppo Popolare. Un'iniziativa messa in scena dal Congresso dei ragazzi che, per i fan del gruppo, è anche un anticipo della presentazione di "Non c'è limite al meglio", il disco che i Sulutumana presenteranno giovedì, alle 18, da Frigerio Dischi in via Garibaldi.
È un album che sancisce la collaborazione tra il gruppo valassinese e il team guidato dai Matia Bazar Piero Cassano e Fabio Perversi. Questo spettacolo, invece, è promosso dalle Relazioni internazionali del Comune di Como ed è legato a "Gemini", il progetto di educazione alla pace e alla solidarietà internazionale che coinvolge, ogni anno, studenti degli ultimi due anni delle elementari e delle medie. Lo spunto è il racconto "Il congresso degli uccelli" di Attar che permette ad attore e musicisti di trasportare i giovani in un viaggio immaginario toccando le città gemellate con la nostra: Fulda, Tokamachi, Nablus e Netanya.
Alessio Brunialti

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags