Martedì 23 Aprile 2013

In Friuli deserto ai seggi
Bizzozero: "Viva il non voto"

Cantù «Un segnale incredibilmente positivo». Il sindaco Claudio Bizzozero si riferisce al non voto registrato alle elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia e su Facebook si è scatenato un vasto dibattito.
Del resto non è frequente il caso di un primo cittadino che esulta di fronte alla vittoria delle astensioni (ha votato solo il 48% degli aventi diritto). Ciò è avvenuto spesso nel caso dei referendum abrogativi, mai o quasi nel caso delle elezioni: «Un elettore su due non vota più per nessun partito, nè vecchio (Pd, Pdl o Lega) né nuovo (Scelta Civica o M5S) - ha scritto Bizzozero - personalmente considero questo fatto come un segnale incredibilmente positivo, perchè dimostra che la gente è molto più intelligente di quel che si pensi e non è più disposta a votare per nessun cialtrone, vecchio o nuovo che sia. Una chiara dimostrazione che il 52% degli elettori vorrebbe partiti seri, onesti e competenti, ma in giro non ne vede alcuno. Grazie Friuli!!!»

Il servizio su La Provincia in edicola martedì 23 aprile

e.marletta

© riproduzione riservata