Martedì 30 Aprile 2013

Pdl di Mariano: cambia tutto
Trema la giunta di Turati

MARIANORivoluzione nel Popolo della Libertà di Mariano. E adesso se ne vedranno delle belle.

Perché chi a settembre era stato messo alla porta dagli altri colleghi azzurri in Consiglio e in giunta, adesso si ritrova nelle condizioni di poter decidere il loro futuro nel partito.


Roberta Dello Iacono, che insieme a Marco Anzani, Claudio Nogara e Serafino Novati (entrambi passati a Fratelli d'Italia) si era vista ritirare dal sindaco Alessandro Turati (Lega Nord) la delega di assessore, è stata nominata nuovo coordinatore cittadino del Pdl. L'ha deciso Mario Alberto Taborelli, coordinatore provinciale, il quale ha ufficializzato il gruppo di lavoro che la affiancherà nella riorganizzazione del partito. Ne fanno parte Antonella Trebisacce, Stefano Li Manni, Paola Redaelli e, appunto, l'ex assessore Anzani. Con loro i consiglieri comunali Emilio Pizzinga e Giuseppe Contardi passati in minoranza con Amedeo Di Matteo nel momento in cui gli altri cinque (Giovanni Guerrieri, Rudy Benelli, Donato Fratta, Andrea Ballabio e Francesco Orsi) avevano chiesto le dimissioni dei quattro esponenti azzurri di giunta.

È arrivato il momento della vendetta? «Non è il mio intento - spiega la Dello Iacono - ma è innegabile che ci sono dei nodi da sciogliere sia con i cinque consiglieri comunali, sia con il sindaco. Non esiste un altro Pdl oltre a quello riconosciuto dal coordinamento provinciale e al momento i cinque sono fuori perché non hanno rispettato le direttive del partito. Se continueranno su questa strada, dovranno dichiararsi indipendenti».

e.romano

© riproduzione riservata