Venerdì 03 Maggio 2013

Niente accordo dal prefetto
Alla Oltolina verso lo sciopero

COMO Niente accordo ieri dal prefetto Michele Tortora: sul futuro della Oltolina le posizioni restano distanti.

La disponibilità dei lavoratori di autoridursi lo stipendio pur di salvaguardare la produzione non sposta la decisione presa dai vertici aziendali di esternalizzare tutto il processo produttivo.  Insomma, nonostante la proposta dei sindacati resta la scelta di lasciare Asso. Non ci sono ancora tempistiche certe di cui discutere, ma il proposito - peraltro più volte ribadito nel recente passato dal proprietario della Oltolina, Massimo Trabattoni - diventerà presto realtà, coinvolgendo l'intero organico (una quarantina di persone in totale) dei reparti in cui operano i telai assesi.

Oggi è prevista l'assemblea dei lavoratori che potrebbero anche decidere lo sciopero. Ii toni della trattativa sono tutt'altro che concilianti, con il sindacato che, per bocca di Gioacchino Favara (Uil), lascia addirittura presupporre scenari futuri del tutto inaspettati.

OGGI I DETTAGLI SUL GIORNALE

m.lualdi

© riproduzione riservata