Venerdì 03 Maggio 2013

Erba, cinquemila ex alunni
per i 40 anni del liceo Galilei

ERBA Ci saranno i maturandi degli anni Settanta e i ragazzi che ancora frequentano lo scientifico a Erba. Padri e figli, insegnanti ormai in pensione e docenti alle prime armi. Tutti insieme per festeggiare i quarant'anni del liceo Galileo Galilei di Erba, un tempo sede distaccata del Giovio di Como e dal 1973 scuola superiore autonoma.
Quarant'anni che hanno visto passare dalle aule di Villa Amalia - e dalla nuova sede di via Volontari della Libertà - circa 350 professori 5.000 studenti. La grande riunione degli ex-alunni si terrà sabato primo giugno a Lariofiere. A dare il via alla festa, alle 20, sarà il suono della campanella: «A quel punto - racconta l'organizzatrice Michela Cancelliere, docente di scienze motorie - gli invitati ritroveranno i propri compagni dell'epoca. E perché no, magari anche quel ragazzo o quella ragazza che all'epoca ci piaceva tanto...».
Seguiranno l'immancabile foto di classe e un lungo intervallo per mangiare in compagnia; dalle 22.30, interrogazioni e altre sorprese. «La festa - racconta la Cancelliere - ha un duplice obiettivo. Rendere omaggio al liceo e permettere a tutti gli studenti che sono passati da queste aule di ritrovarsi, almeno per una sera».
I biglietti (15 euro) sono in prevendita alla cartoleria Ratti di corso XXV Aprile 46, al birrificio Doppio Malto di via Milano 9 e al bar L'angolo dei gaudiosi di piazza Vittorio Veneto 25. Per informazioni, è disponibile l'indirizzo email liceothon @ gmail. com. «Il ricavato - dice l'organizzatrice - verrà devoluto all'Associazione Italiana Parkinson di Como. Un gruppo con il quale il nostro liceo collabora da anni: ci sono alcune studentesse ballerine, le Miki's Angels, che allietano le feste di Natale dei Parkinsoniani con i loro spettacoli».
Lo scientifico a Erba venne istituito nell'anno scolastico 1968-1969 come sezione distaccata del Giovio di Como. Nell'anno scolastico 1973-1974 divenne autonomo e prese il nome dello scienziato pisano. In origine la sede della scuola era a Villa Amalia: qui soggiornò anche Ugo Foscolo e a metà degli anni settanta vennero girate alcune scene del film "Allonsanfan" dei fratelli Taviani; alcune comparse scelte dai registi altri non erano che studenti del liceo scientifico Galilei. Nel 1997, la scuola venne trasferita nella nuova sede di via Volontari della Libertà (dove si trova attualmente).
In quarant'anni di attività, sono molti gli erbesi usciti dal Galilei con un diploma. Sabato primo giugno, ad esempio, il vicesindaco Claudio Ghislanzoni andrà alla serata in compagnia del figlio Alessandro: «Ho frequentato il Galilei a Villa Amalia - ricorda Ghislanzoni - tra il 1976 e il 1981. Sono stati anni fantastici. E sarà bello andare alla festa insieme a mio figlio, che sta studiando allo scientifico proprio in questi anni». Anche l'assessore Angelo Cairoli ha studiato al Galilei. «Sono entrato nel 1980 - ricorda - e ho fatto la maturità nel 1985. Gli anni del liceo sono stati i più belli in assoluto. Partecipare alla festa della professoressa Cancelliere sarà un onore».

s.ferrari

© riproduzione riservata