Venerdì 03 Maggio 2013

Olgiate Comasco, in trecento
per la marcia dell'oratorio

OLGIATE COMASCO - Nonostante il tempo incerto, oltre trecento persone hanno partecipato alla tradizionale marcia del Primo Maggio, organizzata dall'oratorio.

Tra i camminatori anche il prevosto monsignor Marco Folladori - reduce dal pellegrinaggio notturno a Monza - e i collaboratori della parrocchia don Marco Nogara e don Eugenio Bompani.

Sfidando i capricci del tempo, adulti e ragazzini hanno coperto l'intero percorso che si è snodato su tratti in zone boschive e altri su strade e sterrati più urbani. I più allenati hanno affrontato l'itinerario più impegnativo di quattordici chilometri, gli altri il meno faticoso di sette.
 
Anche questa edizione ha confermato il carattere familiare della marcia: diversi bambini presenti con mamma, papà, fratelli e qualcuno anche con cani al seguito, per una passeggiata in allegria.

All'arrivo una golosa merenda a base di Nutella, crostata e tè per tutti. In serata, balli di gruppo (liscio e caraibico) con la scuola di ballo "Inno Swing" per chiudere in allegria la settimana di iniziative programmata in oratorio.

r.caimi

© riproduzione riservata