Giovedì 09 Maggio 2013

Pietà bendata per protesta
Cabiate critica l'artista

CABIATE Un ospite inatteso l'opera di Renato Perego "Pietà bendata" alla manifestazione di domenica scorsa "Cento passi nel parco di villa Padulli". Talmente inatteso che l'assessore ai Lavori pubblici Marco Conti ne ha chiesto l'allontanamento.

Perego, con la propria rivisitazione del capolavoro michelangiolesco, intendeva protestare contro lo stato di degrado della villa ma non solo: ha anche messo provocatoriamente il cartello con la scritta "Inri" sotto alcuni alberi potati, secondo lui, in maniera troppo radicale.

"Intendevo solo fare riflettere i cittadini sull'abbandono dei beni comuni" ha spiegato l'artista, ma alla fine ha dovuto rinunciare alle proprie provocazioni e abbandonare la manifestazione.

Altri dettagli sul numero in edicola.

p.batte

© riproduzione riservata