Giovedì 09 Maggio 2013

Un comune per quattro paesi
Già partito il toto nome

UGGIATE TREVANO - Il Comune da dodicimila e rotti abitanti non c'è ancora, ma è già toto nome per il nuovo paese che nascerà dalla fusione di comuni "Terre di frontiera". E intanto anche oltre confine gli sviluppi futuri fanno notizia.

Fusione a un passo, tenuto conto dei tempi amministrativi, a meno di dietrofront dell'ultimo minuto, ma corrono già su facebook le proposte dei nomi.

Da Oscar Pelli di Bizzarone che propone "San Giuseppe della Frontiera" poi il vicesindaco di Uggiate Trevano Mirko Baruffini pensa piuttosto a "San Giuseppe al Colle". Un altro utente di Uggiate Trevano,chiede se «Non si può trovare un nome di una parola singola, bello corto e facile?
Il consigliere di Ronago Maurizio Navoni lancia "Frontiere D'Italia".

Sempre Navoni propone "Trevarchi", dalla presenza di tre valichi, che sembra per il momento piaccia al popolo di facebook.

Anche al di là del confine si parla di fusione di "Terre di frontiera". Ieri mattina a "Cronache della Svizzera italiana" andata in onda onair su Rete Uno - Rsi come ultima notizia è stata annunciata la fusione e più precisamente che: «I Comuni di Uggiate, Faloppio, Bizzarone e Ronago situati alla frontiera tra Chiasso e Novazzano hanno deciso di unirsi per creare un unico comune. La richiesta per la fusione verrà avanzata nei singoli Consigli comunali e sarà inoltrata alla Regione Lombardia».

r.caimi

© riproduzione riservata