Venerdì 17 Maggio 2013

Al mercato di Campagna Amica
si impara a fare l'orto e il giardino

Fare la spesa dal produttore e imparare a fare l'orto e il giardino sul terrazzo. È l'iniziativa proposta da Coldiretti Bergamo in occasione del mercato di Campagna Amica che si terrà nella mattinata di sabato 18 maggio sul piazzale degli Alpini a Bergamo.

Oltre alla classica offerta di prodotti a km zero tipici dell'agricoltura bergamasca, degli esperti proporranno vere e proprie lezioni pratiche per chi desidera diventare «hobby farmer» e coltivare sul terrazzo o in piccoli appezzamenti di terra la verdura da consumare in famiglia o i fiori per abbellire la casa (In caso di maltempo la manifestazione verrà sospesa).

«Abbiamo pensato di aiutare così i nostri clienti che desiderano garantirsi cibo sano o che semplicemente vogliono trascorrere più tempo a contatto con la natura - spiega Lucia Morali, presidente di Agrimercato Campagna Amica Bergamo -; è infatti in aumento il numero di persone interessate a un diverso uso del verde privato con i giardini e i balconi delle abitazioni che sempre più spesso lasciano spazio ad orti per la produzione "fai da te" di lattughe, pomodori, piante aromatiche, peperoncini, zucchine oppure melanzane. Come "incoraggiamento" a chi farà acquisti presso i nostri stand, regaleremo una piantina di fiori o di verdura (fino ad esaurimento scorte)».

Sarà per la crisi, sarà per la voglia di stare all'aria aperta, ma si registra un forte aumento degli «hobby farmers», una fascia di popolazione composta da giovani e anziani, da esperti e nuovi appassionati, che coltivano piccoli appezzamenti famigliari, strisce di terra lungo ferrovie, balconi e terrazzi arredati con vasi di diverse dimensioni.

«Fare l'orto e il giardino - sostiene il presidente di Coldiretti Bergamo, Alberto Brivio - è ormai diventata una tendenza diffusa che raccoglie molti appassionati, che oggi possono scegliere tra le tante innovazioni presenti sul mercato anche a seconda dello spazio disponibile. Dall'orto e dal giardino portatile a quelli verticali, da quelli "riciclabili" a quelli in terrazzo, da quello rialzati a quelli didattici. Bergamo è la terza provincia a livello lombardo, dopo Milano e Brescia, per numero di terrazzi e balconi coltivati, pertanto i consigli che verranno dispensati al mercato di Campagna Amica in Piazza degli Alpini incontreranno sicuramente l'interesse di molte persone».

Prendersi cura dell'orto o del giardino permette anche di imparare la stagionalità, la cultura della campagna e lo stretto legame con la natura e l'importanza del rispetto dell'ambiente. Inoltre, in una società sempre più a rischio cementificazione è molto importante che la diffusione delle «pratiche verdi» avvenga anche tra case e palazzi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata