Martedì 21 Maggio 2013

Il Comune di Cucciago
vuole sfrattare Vodafone

Cucciago L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Frigerio si prepara a sfrattare Vodafone, la compagnia di telefonia mobile presente, con un suo ripetitore, sul serbatoio pensile di via Del Michelbecco.

Il contratto è scaduto da ormai due anni. E, nonostante i confronti tra le due parti, ancora non si è arrivati a un accordo. Il municipio ha preso una sua decisione: incaricare un avvocato per trascinare in Tribunale il colosso delle telecomunicazioni. L'obiettivo è far togliere l'antenna e dare così il benservito a Vodafone. 

La radio base, sinora, è rimasta al suo posto ben oltre la durata del contratto, stabilita in sei anni. L'accordo è già scaduto già dal 30 giugno 2011.  «Nonostante la scadenza contrattuale - si legge nella delibera della giunta del sindaco Frigerio - il Comune di Cucciago ha comunque ritenuto opportuno trattenere le somme fin ora versate da Vodafone. L'ultima rata pagata è relativa al primo semestre 2013. Nonostante i vari incontri, le proposte e le sollecitazioni, Vodafone non ha ancora provveduto alla definizione e sottoscrizione di un nuovo contratto».

Leggi l'articolo completo sul giornale La Provincia di martedì 21 maggio

 

r.bianchi

© riproduzione riservata

Tags