Mercoledì 22 Maggio 2013

Nuove banconote da 5 euro
Le macchinette le respingono

Per le nuove banconote da 5 euro messe in circolazione è un vero caos. Il software non è aggiornato e così le macchinette non le riconoscono. Tabaccai, benzinai e biglietterie le respingono come false.

Si può provare in tutti i modi ma nove volte su dieci la nuova banconota da 5 euro, in circolazione dal 2 maggio, non sarà accettata dai distributori automatici. Non riconosciuta, come se fosse falsa. Quasi nessuno ha aggiornato i software che leggono e riconoscono i soldi. Tabaccai, benzinai, farmacie, biglietterie delle stazioni e delle metropolitane, parcometri: tutti rifiutano il nuovo biglietto.

Non sempre basterà un semplice aggiornamento. In giro ci sono macchinette vecchie di dieci anni e più, con software troppo vecchi che dovranno essere buttate. Ma per un modello nuovo servono fino a 6000 euro

m.romano

© riproduzione riservata

Tags