Venerdì 24 Maggio 2013

Mozzate, è arrivata
l'antenna da 40 metri

MOZZATE -  Stato installato ieri mattina il maxi-ripetitore Telecom di via Filzi, alto una quarantina di metri: l'antenna si trova nella zona industriale, ma a una manciata di metri dalle villette della confinante zona residenziale, dove c'erano già altri problemi di convivenza con le attività  produttive.

Tra i residenti, Giorgio Silvestri ancora non  si capacita dell'arrivo dell'ingombrante vicino: <Sinceramente non riesco proprio a capire come qualcuno abbia potuto dare l'autorizzazione a posizionare una struttura così grande a soltanto una decina metri dal confine della mia proprietà e quindi nelle immediate vicinanze dell'abitato; cercherò quindi di verificare come sia potuta accadere una cosa del genere>.

Nei giorni scorsi il commissario prefettizio Corrado Conforto Galli, ha sottolineato che il Comune ha dato il via libera all'operazione a seguito del parere positivo che è stato regolarmente dato  da parte dell'Arpa, l'ente titolato a svolgere le necessarie verifiche ambientali per le installazioni di questo tipo. 

Da ricordare che gli abitanti della via Filzi si sono già in  più di un'occasione rivolti sia al Comune che all'Arpa, anche tramite una petizione  firmata da trecento persone, per lamentare  gli odori molesti - causa persino di malori -  spesso provenienti dalla confinante zona industriale; nuovi  controlli dell'Arpa sarebbero stati svolti anche di recente.

r.caimi

© riproduzione riservata