Lunedì 27 Maggio 2013

Cantù, da piazza Marconi
il viaggio sotterraneo

CANTU' Sotto la piazza Marconi si trova una rete di cunicoli. «Sarebbe bello poter valorizzare questa parte antica della città nel caso dovesse essere realizzato un autosilo, come già è stato fatto nell'area delle Terme romane a Como». Parola dell'assessore all'Urbanistica della città di Cantù, Vincenzo Latorraca.

L'argomento è stato da lui toccato durante il taglio ufficiale del nastro dell'associazione “Cantù Sotto” ieri mattina, in via Ariberto. L'assessore ha parlato di un possibile coinvolgimento del sodalizio nel caso in cui l'ipotesi allo studio di realizzare un parcheggio sotterraneo nella piazza Marconi dovesse prendere corpo. Dai materiali finora conosciuti sembra proprio che sotto l'antico monastero di Sant'Ambrogio, demolito nel 1936, per realizzare la nuova piazza, vi fosse un dedalo di cunicoli.

E in effetti la scelta di rivelare un retroscena non poteva essere migliore, se si pensa che nel luogo dove si è insediato il sodalizio, acquistato di recente dal presidente Giovanni Bettio, si trova un cunicolo dell'antica città e del borgo fortificato, che va ad interessare tutta l'area della rocca di Cantù.

e.romano

© riproduzione riservata