Lunedì 27 Maggio 2013

La Como turistica
con cantieri ovunque

COMO Non si può certo dire che la città si sia presentata nel migliore dei modi ai visitatori approdati ieri in riva al Lario.
Il lungolago è un cantiere, uno scenario del genere non si era mai visto. C'è l'orribile palizzata che delimita il cantiere delle paratie, c'è la griglia metallica nel tratto verso i giardini. Come se non bastasse, la zona del ponte sulla darsena (all'altezza del bar Ceccato) è in parte off limits per il rischio di crolli, una corsia è chiusa e sono state posizionate le tipiche barriere in plastica da cantiere. E ancora: sono ancora in corso i lavori, con tanto di transenne, per risolvere una volta per tutte i problemi alla rete fognaria di piazza Cavour ed evitare la fuoriuscita di liquami quando piove.
Anche la zona di piazza Duomo è di fatto un cantiere: le transenne delimitano la zona in cui sono in corso i lavori per la sistemazione del porfido. Intervento, per fortuna, quasi concluso.

a.savini

© riproduzione riservata