Lunedì 27 Maggio 2013

Coni, niente sfratto
Uffici in via Masia

Antonio Pini è il nuovo fiduciario provinciale del Coni comasco. Pini ha ricevuto l'incarico dal Comitato Regionale e va ad affiancare Marco Botta, delegato provinciale e figlio del compianto Alberto, nel nuovo mini-apparato locale generato dopo l'abolizione dei Comitati provinciali. Botta e Pini dunque sono le due nuove, e uniche, figure di riferimento del Coni comasco. Intanto arrivano buone notizie per la palazzina di viale Masia a Como di proprietà del Coni, sede del Coni stesso e di numerose Federazioni e Associazioni sportive: lo sfratto è stato scongiurato e quindi tutti gli organi possono mantenere i loro uffici.

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags