Martedì 28 Maggio 2013

La 30 ore per il Gloria
Torna la maratona

COMO La vita dello Spazio Gloria, la storica sala cinematografica di via Varesina sede del circolo Arci Xanadù, non è mai stata facile, ma questo centro polifunzionale aperto a tutta la città resiste... gloriosamente, è il caso di dirlo, nonostante le difficoltà economiche acuite dalla crisi globale. Sabato 8 e domenica 9 giugno si terrà l'ormai tradizionale appuntamento con le "30 ore per il Gloria", una manifestazione che vede sfilare il meglio della musica alternativa comasca per sostenere le attività, portando a termine la stagione invernale e lasciando spazio alle attività esterne come il cinema all'aperto in piazza Martinelli con il cartellone di "35 mm sotto al cielo" e quello itinerante per i comuni del territorio di "Ta la luna e le stelle". Il gruppo di musica popolare D'Altrocanto, Musica spiccia,  i 7grani, Renato Franchi e l'Orchestrina del Suonatore Jones, Flavio Minardo, Massi dei Leeches, Filippo Andreani, gli Alcheghengi, i Dumanbass, le Lune al Tempio, i Maeve (che si riformano per l'occasione), Michele Tiso, i Trenincorsa, i veterani Potage, Svolta Psichedelica, Le Due nel Cappello "sono le prime realtà musicali che hanno aderito e  daranno vita a questa due giorni no-stop a cui ogni anno partecipano di migliaia di persone" spiega il presidente dell'Arci provinciale Enzo D'Antuono che fa il punto della situazione: "Siamo veramente a un momento di svolta: gli interventi di messa in sicurezza del tetto sono stati effettuati per una spesa di 18mila euro, raccolti in parte con la campagna 'Una tegola sul Gloria' che ha portato 4mila cinquecento euro, con un nostro grande grazie a quanti hanno contribuito; e con un prestito da parte della finanziaria etica Mag 2. Ma questo è stato semplicemente l'intervento preliminare a tutto il resto, si tratta ora di progettare i nuovi interventi per adeguare lo spazio agli spettacoli e installare il proiettore digitale necessario per continuare a proiettare anche nel 2014 quando le pellicole non saranno più prodotte". Per sostenere questi progetti ecco una nuova campagna, "La musica torna al gloria", che partirà proprio in occasione della "30 ore" con la presentazione del disco "In anticipo sul vostro stupore" prodotto dall'Arci e registrato nel corso dell'ultimo tributo a Fabrizio De André. Ma ci sono anche altre emergenze: "Il consiglio direttivo del circolo è in scadenza ed è assolutamente necessario andare all'elezione di un nuovo direttivo che possa operare nella pienezza del proprio ruolo. Questo organo viene eletto dai soci del circolo ed è importante che ci sia una buona partecipazione. Per questo motivo invitiamo tutti a partecipare anche all'Assemblea dei soci che si terrà domenica 9 alle ore16, preceduta da un omaggio a Enzo Jannacci".
Alessio Brunialti

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags