Mercoledì 29 Maggio 2013

La festa dei popoli
a Rovello Porro

ROVELLO PORRO - Oltre un centinaio di bambini  delle scuole elementari, assieme ai loro genitori,  sono stati protagonisti  domenica scorsa alla Festa  dei popoli,  una riuscita manifestazione  che è stata  organizza dal locale gruppo Caritas in oratorio. Grande afflusso di gente, che poi si è messa ordinatamente in fila  per l'originale pranzo a buffet,  buffet con  varie  specialità, tipiche delle diverse nazionalità rappresentate dagli immigrati che risiedono in paese. 

Per un giorno, senza andare lontano da casa, i rovellesi  hanno quindi potuto svariare dalla cucina albanese, a quella tipica dell'ucraina o del Marocco;  alla manifestazione hanno partecipato  anche alcune immigrate vestite per l'occasione con i propri costumi tradizionali. 

In mattinata, il  parroco don Maurizio Corbetta ha  ricordato, durante la messa,  il decimo anniversario dell'inaugurazione dell'altare, realizzato  con il battistero dal noto scultore Floriano Bodini  (scomparso nel 2005).  Nel  corso della cerimonia, sono poi stati donati alla parrocchia sei candelabri; ai fedeli è stata infine presentata la nuova sacrestia,  con  gli arredi rinnovati e restaurati.

r.caimi

© riproduzione riservata