Giovedì 30 Maggio 2013

In banca con la parrucca
La cassiera non apre

CABIATE Una rapina sventata? Oppure solo un banale, e forse anche grottesco, equivoco?

È questo il dilemma che, proprio in queste ore, stanno cercando di sciogliere i carabinieri di Mariano Comense. Certo è che l'episodio che è accaduto ieri, attorno a mezzogiorno, in quel di Cabiate ha dei contorni a dir poco strani. È avvenuto alla banca Intesa San Paolo di via Milano, angolo via Venezia.

Un uomo si è presentato davanti alla bussola dell'ingresso, che però non si è aperta. Ha bussato per attirare l'attenzione degli impiegati perchè gli dischiudessero l'uscio. Lo sconosciuto è stato notato da una dipendente che però, alla sola vista, si è spaventata. A suo dire, il tizio che indossava un giubbino di color beige aveva il volto palesemente mascherato: aveva una barba finta attorno alla bocca e una parrucca sulla testa.

Presa dal panico, la donna non solo si è ben guardata dall'aprire la bussola, ma ha anche avvertito i carabinieri.
Quanto all'uomo, vedendosi inascoltato se ne è andato.

e.romano

© riproduzione riservata