Giovedì 30 Maggio 2013

Como, il Pgt sbloccato
fa sperare Ratti e Akzo

COMO Ci sono due aziende simbolo di Como -la Ratti e la Akzo Nobel - che accolgono con respiro di sollievo lo sblocco dei termini per i Pgt in Regione.

Non sono le uniche ma certo i loro casi hanno fatto discutere. Tant'è che il mese scorso il presidente di Confindustria Como Francesco Verga li aveva citati ad esempio della burocrazia impossibile, quella che frena gli investimenti nelle imprese.

E il freno in questione era legato appunto alla vicenda Pgt. La Ratti di Guanzate - più di 560 dipendenti - è reduce da un anno, il 2012, positivo, ed è pronta a investire su dati comunque incoraggianti del 2013. Eppure si è trovata bloccata per un semplice adeguamento di capannone, da rialzare appena.

Muovere un tetto è diventato una missione impossibile. Una di quelle situazioni «tragiche», come aveva avuto modo di commentare Verga. Perché un intervento su un fabbricato non è uno sfizio da togliersi, tanto più in una fase come questa, per un'azienda, bensì un modo di procedere al passo con i tempi.

m.lualdi

© riproduzione riservata