Giovedì 12 Marzo 2009

An vuole le ronde
nei giardini pubblici

In attesa che il Governo definisca i dettagli del cosiddetto “pacchetto sicurezza” il gruppo di Alleanza nazionale a Palazzo Cernezzi chiede a gran voce di istituire subito un servizio di ronde finalizzato al controllo degli oltre 20 parchi pubblici recintati. Un servizio da affidare ad associazioni di ex dipendenti delle forze dell’ordine. La richiesta, inoltrata all’amministrazione dal capogruppo Marco Butti con una lettera indirizzata al sindaco Stefano Bruni e all’assessore alla sicurezza, Francesco Scopelliti, prende le mosse dalla constatazione del pessimo stato dei giardini cittadini, spesso teatro di vandalismi, spaccio e bivacchi. Scopelliti si dice favorevole, e aggiunge: «Bisogna vigilare sui monumenti e nella zona turistica».

p.berra

© riproduzione riservata