Mercoledì 18 Marzo 2009

La cagnolina abbaia
e fa fuggire i ladri

BREGNANO Lilla è la sua cagnolina, nera a dispetto del nome. Quattro o cinque anni fa lui, Rocco Iaconis, trentasette anni, disabile costretto in carrozzella praticamente sin dalla nascita, l’aveva raccolta per strada, era un cucciolo abbandonato, portandola a casa sua. Un gesto d’affetto che lei ha ricambiato con gli interessi mettendo in fuga i ladri che stavano cercando di forzare la porta dell’abitazione. «Sentendo Lilla così nervosa mi sono svegliato, ho sentito delle persone che parlottavano tra loro, non ho capito cosa dicevano e in quale lingua perché bisbigliavano, so soltanto che se non era per la mia cagnolina me li trovavo dentro casa - ha detto l'uomo -. Così ho acceso la luce e ho telefonato subito ai carabinieri».

f.angelini

© riproduzione riservata

Tags