Un albergo a 5 stelle
in cima alla Sighignola

E' questa l'ipotesi avanzata dal sindaco e dalla maggioranza di Lanzo d'Intelvi per recuperare il vecchio Touring

Un albergo a 5 stelle in cima alla Sighignola
LANZO D’INTELVI Il vecchio Touring, il ristorante di proprietà comunale sul Balcone d’Italia, potrebbe diventare un prestigioso albergo a cinque stelle con 40 camere.  Lo conferma in questi giorni il sindaco stesso, Patrizia Zanotta, che ha già in mano una perizia giurata che stima il valore dell’immobile, pari a 920 mila euro. «È intenzione mia e di tutto il gruppo di maggioranza, di procedere a breve all’alienazione del Touring - ha dichiarato - Abbiamo già due acquirenti, proposte concrete e serie, che si assumerebbero l’onere finanziario dell’acquisto e della costruzione dell’albergo. Il Comune si riserva comunque ogni valutazione sul progetto, sulla sua volumetria e sulle componenti funzionali - estetico - ambientali che devono comunque  tenere conto dell’impatto che la costruzione potrebbe avere sulla vetta della Sighignola, una zona che deve essere riqualificata». Sul fronte opposto i consiglieri di minoranza guidati da Flavio Sais non sono d’accordo sulla vendita né sulla sua trasformazione da ristorante in albergo.  «Se l’attuale maggioranza - dichiara Sais - vorrà disfarsi di un patrimonio così importante per la comunità di Lanzo, siamo pronti a scendere in piazza. Faremo una petizione popolare. Il Touring deve restare di proprietà del demanio municipale. Lo è dal 1950 e dovrà continuare ad esserlo per altro mezzo secolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True