Mercoledì 01 Luglio 2009

Elementari e medie
finalmente unite

PONTE LAMBRO La realizzazione delle nuove scuole è il primo progetto che il sindaco Andrea Cattaneo e la sua giunta intendono portare avanti. All’indomani delle elezioni che hanno riconfermato Cattaneo primo cittadino per altri cinque anni, Ponte Lambro intende riorganizzare gli edifici scolastici. Oggi la scuola materna e le sezioni di prima e seconda elementare sono accorpate, mentre le medie “Aldo Moro” di via Trieste ospitano anche le classi di terza, quarta e quinta elementare. In sostanza un posizionamento territoriale che spezza in due il primo ciclo elementare. Decisamente scomodo, sia per gli spostamenti delle famiglie che per l’organizzazione interna. Assodata questa scarsa funzionalità logistica l’amministrazione ha già pronto il progetto per un nuovo edificio in via Trieste, in cui vengano spostate le classi di prima e seconda elementare, così da riunire elementari e medie in un unico complesso. Avrebbe, così, più spazio anche la scuola materna di via Don Luigi Monza, che ha un’alta percentuale di utenza e di richieste. L'intervento costerà 900 mila euro.

f.angelini

© riproduzione riservata