Lunedì 03 Agosto 2009

Belle senza silicone
un calendario per L'Aquila

MONTORFANO Vuole essere la risposta al calendario di Cristina del Grande Fratello: contrapporre alle forme al silicone della stella del Gf quelle naturali di venti ragazze che hanno risposto a un casting su Facebook. È l’almanacco che ieri nasceva, scatto dopo scatto, nella location del Sant’Andrea di Montorfano.  «L’idea è contrapporre all’immagine della donna siliconata quella della bellezza non rifatta», spiega Lorenzo Stocco, ideatore del calendario. «L’intenzione è far donare il ricavato a una scuola materna dell’Aquila; non abbiamo ancora deciso quale. Tutta l’organizzazione ha costi bassi; le modelle improvvisate si sono prestate gratuitamente. Speriamo quindi di raccogliere più soldi possibile; le prime reazioni sono decisamente in questa direzione: già in molti ci hanno chiesto il calendario su Facebook».

f.angelini

© riproduzione riservata