Lunedì 03 Agosto 2009

Anziano picchiato
da due ragazzi

ASSO Esperienza tutt’altro che edificante, quella vissuta ieri in pieno giorno da un anziano assese abitante all’ingresso del paese, nella zona vicina al municipio. Gianpaolo Chinetto, settantatré anni, è stato malmenato da due ragazzi da lui richiamati poco prima per l’eccessivo rumore che facevano sotto casa sua con un motorino, e parlottando. Per l’uomo una serie di colpi al corpo e al viso che l’hanno portato al pronto soccorso del Fatebenefratelli di Erba. Tutto è avvenuto poco prima delle tredici nella palazzina all’ingresso di Asso, nei pressi del palazzo del municipio. Due ragazzi, uno dei quali minorenne, hanno iniziato a fare troppo rumore. Chinetto, che abita nella struttura poco sopra il parcheggio dove si trovavano i ragazzi, disturbato, li ha richiamati. I giovani solevano trovarsi abitualmente in quella zona e probabilmente con l’anziano assese era già iniziata, in precedenza, qualche discussione. Dopo il primo richiamo verbale l’uomo è sceso per discutere con i due giovani; la discussione sarebbe però degenerata, gli animi si sono scaldati e sono partiti diversi colpi. Il settantatreenne è stato ripetutamente colpito con pugni e calci sul corpo e principalmente sul volto; immediato il trasporto da parte degli uomini della vicina Croce Rossa al pronto soccorso erbese.

f.angelini

© riproduzione riservata