Mercoledì 05 Agosto 2009

Spinello facile nel Comasco
Tre segnalazioni al giorno

Ogni giorno, anche tre segnalazioni di consumatori di sostanze stupefacenti  pervengono alla prefettura, inviate dalle forze dell’ordine impegnate sul territorio nell’attività di contrasto alla droga. Per dare un’idea: l’anno scorso, sono pervenute 840 segnalazioni all’ufficio Not, nucleo operativo tossicodipendenze. Ma le psicologhe addette sono due, ogni colloquio può durare anche più di un’ora e per questo si forma arretrato, i provvedimenti che il prefetto assumerà (dal ritiro della patente a quello del passaporto), con sanzioni amministrative, sono notificati con anni di ritardo. Complessivamente, le pratiche arretrate sono 1.600 e 750 risalgono al 2005, quando era ancora in vigore la vecchia legge. A queste, è addetto un operatore. Gli anni 2006 e 2007 sono già smaltiti, ma la legge dà tempo agli uffici 40 giorni dalla ricezione della segnalazione «per convocare la persona segnalata e valutare a seguito di colloquio, le sanzioni amministrative da irrogare e la loro durata, nonché, eventualmente, per formulare l’invito a seguire un programma terapeutico e socio riabilitativo o altro programma educativo ed informativo personalizzato in relazione alle proprie specifiche esigenze».

e.frigerio

© riproduzione riservata