Sabato 22 Agosto 2009

A Cologno raduno
di auto elaborate

Tuners, drifting, Spl e aerographers: questo fine settimana Cologno al Serio parla il linguaggio tuning, in vista del sesto «Hot import night», il raduno di auto elaborate in programma per il pomeriggio e la sera di domenica 23 agosto nella zona industriale del paese (in viale Padania verso Morengo), organizzato dall’«Hot import club» in collaborazione con i ragazzi della «Festa bikers».

Alla kermesse motoristica, che si svolge in un’area di 90.000 metri quadrati, con un palatenda dove sarà in funzione il servizio bar, ristorante e pizzeria, e le diverse aree per l’esposizione, le dimostrazioni e le esibizioni, sono attesi centinaia di bolidi elaborati, pronti per mettersi in mostra e dare il meglio di sè nelle gare in programma: da quelle di estetica interna ed esterna, fino a quelle dedicate all’elaborazione meccanica e all’audio, ovvero al Sound pressure level (Spl), le gare di pressione sonora per mettere alla prova i potentissimi hi-fi installati sulle autovetture. E ancora: dimostrazioni di burn-out e di drifting, quest’ultime con Emanuele Festival (campione italiano di drifting per tre anni consecutivi dal 2006 al 2008), che darà prova di come si «sovrasterza di potenza»; a correre, poi, sarà anche il colognese Micheal Bissa, campione italiano 2008 di formula driver 4x4.

Nel corso della giornata ci sarà spazio anche per i writers, che si potranno sbizzarrire dando vita a murales su apposite pareti, alle dimostrazioni di aerografia, con gruppi di aerografisti da tutta Italia, al body painting e agli hip hop dancers: oltre 50 ballerini si sfideranno sul palco a colpi di brake dance.

Anche quest’anno al raduno tuning, che sarà seguito da diverse riviste di settore, potranno partecipare i camion elaborati: come era stato per il 2008, si è organizzato infatti nell’ambito della manifestazione un «Truck show» con in palio 15 coppe, per premiare nelle varie categorie estetiche i «bisonti della strada» modificati. Il pomeriggio sarà animato dalla musica a 360 gradi del Dj Max e sarà arricchito dalla presenza di espositori quali carrozzieri, ricambisti, gommisti, aziende di cartellonistica e decorazioni. La festa, che l’anno scorso aveva registrato oltre 260 auto esposte, 50 camion, 45 drifter, oltre 9.000 visitatori e la presenza di club belga, svizzeri e austriaci, si chiuderà in serata alle 21 con la premiazione dell’auto più bella e completa dell’evento, con 1.000 euro in contanti, 60 coppe per le migliori auto esposte e 12 coppe per le gare di Spl.

Il raduno sarà a ingresso gratuito: in mattinata potranno accedere i camion mentre dalle 13 le auto; per i camionisti e i tuners provenienti da più lontano l’area sarà anche attrezzata, già da sabato, con una zona camping gratuita. L’evento punta come sempre alla beneficenza: il ricavato al netto delle spese sarà infatti devoluto all’Associazione Cure Palliative dell’hospice di Borgo Palazzo a Bergamo e alla cooperativa colognese «Agreo». L’anno scorso si erano raccolti 25.000 euro, quest’anno gli organizzatori sperano di poter fare ancora di più. La manifestazione automobilistica farà da preambolo a un altro attesissimo raduno, questa volta per gli appassionati delle due ruote: la dodicesima edizione della «Festa bikers», che animerà Cologno da mercoledì 26 a domenica 30 agosto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata