Martedì 24 Giugno 2008

Afa, attesa un'impennata
Ospedali in stato di allerta

COMO - E' allerta afa. Alle 15.10 la centralina di rilevazione meteo posizionata sull’hangar dell’Aeroclub di Como ha rilevato una punta di 33,4 gradi. I pronto soccorso degli ospedali cittadini si stanno preparando a un boom di ricoveri per i prossimi giorni. Fortunatamente pochi, finora, i casi di anziani colpiti da malore per caldo eccessivo, ma secondo il bollettino “Humidex” di Arpa Lombardia il disagio da calore a Como nelle prossime ore sarà “forte”. Si tratta del secondo valore più alto nella scala di cinque livelli. Anche l’Asl di Como è in allerta e ha già provveduto a diffondere il decalogo per affrontare il caldo estivo, con le dieci regole da seguire. Per esempio vestirsi in modo chiaro, ricordarsi di bere acqua anche se non si ha sete ed evitare di uscire nelle ore più calde, cioè tra le 11 e le 17. A disposizione c’è il numero verde per l’emergenza caldo: 800. 004.341. Gli anziani possono richiedere deumidificatori rivolgendosi al settore Servizi sociali del Comune (via Italia Libera 18/A) dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. Il venerdì dalle 9 alle 12. Informazioni allo 031.252618.

s.ferrari

© riproduzione riservata