Giovedì 01 Maggio 2008

Blevio: la spiaggetta venduta
per quasi un milione

BLEVIO Colpo di scena nella vicenda della spiaggetta del Belvedere: il Comune potrebbe venderla ad Achille Locatelli, proprietario dell’adiacente villa Belvedere. «Il sindaco ha portato avanti questo progetto tutto da solo – sostiene il capogruppo di minoranza, Antonio Proietto –; e a due giorni dal consiglio ci troviamo di fronte a un pacchetto già completo». Il pacchetto di cui parla Proietto è la bozza di delibera nella quale si autorizza la messa all’asta della spiaggetta, partendo da una base di 950mila euro. Preventivamente, però, questa verrebbe venduta (con l’accessorio della scalinata d’accesso) allo stesso Locatelli, accogliendo la sua offerta di acquisto per la stessa somma di 950mila euro. Il primo tentativo di acquisto della spiaggetta, da parte del proprietario di villa Belvedere, è datato 25 settembre 2006. Quel giorno il consiglio comunale aveva approvato una misura con cui avrebbe ceduto a Locatelli la spiaggia, in cambio della costruzione di un lido con piscina, per un valore di 850mila euro. Prontamente, si costituì il comitato «Salviamo le rive di Blevio», che aprì un contenzioso.

f.angelini

© riproduzione riservata