Sabato 16 Agosto 2008

Danni alle paratie
Colpa di pioggia e vento

COMO - L'assessore ai lavori pubblici minimizza, ma la tromba d'aria che a Ferragosto ha spazzato la città ha provocato danni anche all'interno del cantiere per le paratie. Le cosiddette "palancole" hanno ceduto su un fronte di circa quattro, cinque metri. Da ieri sono in azione grosse pompe che rigettano a lago l'acqua accumulatasi nell'invaso. Guai anche nel resto della città: un allagamento senza precedenti si è verificato in viale Varese - con acqua fino al polpaccio - mentre i vigili del fuoco hanno eseguito decine di interventi per assicurare alberi pericolanti. Una pianta si è abbattuta al suolo nel recinto del parco Negretti di Rebbio, un'altra è caduta, sempre in viale Varese, su un'auto in sosta. Non si registrano, per fortuna, feriti.

s.ferrari

© riproduzione riservata