Martedì 24 Giugno 2008

Elettricità: sarà un'estate bollente
Bollette più care dell'8%

Sarà più di una stangata, un vero e proprio shock per le famiglie italiane. Dal primo luglio le tariffe elettriche potrebbero aumentare fino all'8%, al lordo delle tasse, facendo salire la spesa annua delle famiglie italiane di 35 euro su base annua.
È la previsione del Ref (Ricerche e Consulenze per l'economia e la finanza) il quale spiega  che l'Authority per l'energia, cui spetta entro fine giugno l'aggiornamento tariffario per il prossimo trimestre luglio-ottobre, "non ha molti margini di manovra" per contenere l'impatto attraverso una modulazione delle altre componenti tariffarie.
Il Ref spiega che dall' inizio dell'anno le quotazioni del petrolio hanno registrato aumenti consistenti: un contesto nel quale -è spiegato - "un rialzo dei costi di produzione dell'energia elettrica è inevitabile".
Entro venerdì l'Autorità per l'energia elettrica e il gas sarà chiamata ad adeguare le condizioni economiche per la fornitura di energia elettrica ai clienti domestici e alle piccole imprese per il trimestre luglio-settembre 2008.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags