Lunedì 27 Aprile 2009

Intimiano, paura
per il muro che cede

CAPIAGO INTIMIANO Cinque persone hanno dovuto lasciare la loro casa in via don Santini 11 a Intimiano a causa del cedimento di un muro a secco che sosteneva il terrapieno su cui sorge l'edificio, al confine con la vecchia caserma della Guardia di Finanza. Il crollo ha smosso il ballatoio del locale utilizzato come cantina. In tutta fretta, sono stati messi in salvo i quattro veicoli sul piazzale soprastante. Solo parte dell'edificio risulta potenzialmente a rischio, mentre metà è regolarmente agibile. Il sindaco Carloandrea Frigerio ha firmato l'ordinanza di sgombero, anche dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco.

m.butti

© riproduzione riservata