Giovedì 15 Maggio 2008

Niente raccolta differenziata?
Adesso arrivano le multe

Il Comune, ora, sceglie la linea dura contro chi non fa la raccolta differenziata. L’assessore all’Ecologia, Diego Peverelli, ha assicurato un’intensificazione dei controlli e il ricorso a multe dopo il servizio pubblicato su «La Provincia», in cui si è visto come alcuni operatori del mercato coperto non eseguano la raccolta separata dell’umido e delle cassette di legno e plastica, ma buttano invece tutto insieme. «Basta alibi per tutti, il Comune non può sostituirsi ai cittadini nella raccolta differenziata, può solo garantire il servizio di raccolta e renderlo sempre più organizzato - ha detto Peverelli - Oltre all’informazione e alla collaborazione ora è venuto il momento delle sanzioni. Per questo chiederemo anche alle categorie professionali di sensibilizzare i propri operatori associati».

p.moretti

© riproduzione riservata