Martedì 24 Giugno 2008

Olgiate: l'acqua torna pulita
stop all'ordinanza per la bollitura

OLGIATE COMASCO Rientrato l’allarme inquinamento batteriologico, riscontrato in tracce minime nel serbatoio di Somaino. Revocata l’ordinanza che consigliava la bollitura dell’acqua, a titolo precauzionale, per gli usi potabili e alimentari. Le analisi eseguite dopo la disinfezione del serbatoio di Somaino, a cura della società servizio ambiente, incaricata delle verifiche sull’acquedotto - hanno accertato che i valori sono rientrati nella norma. «Non sono state rilevate colonie batteriologiche nel campione prelevato dal serbatoio di Somaino, per cui l’acqua risulta di nuovo perfettamente potabile - spiega il sindaco Roberto Bovi - L’Asl ha dato l’avvallo alla revoca dell’ordinanza, sulla scorta dei dati degli esami eseguiti, da cui è emersa la piena conformità ai parametri microbiologici previsti dalla normativa vigente».
L’Asl, a sua volta, ripeterà le analisi nella giornata di giovedì; come da prassi, a seguito di simili episodi, l’azienda sanitaria locale proseguirà con un attento monitoraggio per verificare se, a posteriori, si ripresenterà qualche situazione critica.

f.angelini

© riproduzione riservata