Giovedì 15 Maggio 2008

Oltre cento imprese di Como
a caccia di nuovi business

COMO Se, come dice il direttore della sezione Como-Sondrio di Compagnia delle Opere, Paolo Gozzoni, il rappresenta , l?edizione 2008 dell?evento, in programma alla fiera di Rho-Pero dal 17 al 19 novembre prossimi, sembra partire già con il favore dei pronostici. Nei tre giorni di incontri, infatti, la rassegna numero 4 vedrà protagoniste 2mila aziende (di cui oltre un centinaio provenienti dal Comasco e dalla vicina Sondrio) a testimonianza di una crescita d?interesse che, dal 2005 a oggi, ha visto passare il volume di partecipanti dai 550 della prima edizione al quadruplo, o quasi, che sarà ospitato nei 35mila metri quadrati di stand inseriti nei padiglioni 2 e 4 della fiera meneghina. La formula, che garantirà almeno 34mila appuntamenti di lavoro, oltre che workshop e convegni di contorno, è ormai collaudata: ogni società, infatti, si registrerà da questo mese in poi sul sito www.e-matching.it, descrivendo la propria attività e le proprie esigenze. A quel punto, un'analisi dettagliata delle realtà che parteciperanno all'evento incrocerà domande ed offerte, ricavando una fitta agenda di incontri già programmati in anticipo per ogni singolo partecipante, cui affiancare occasioni di interscambio che dovessero nascere direttamente sul posto - afferma Paolo Fusaro, della direzione comasca del sodalizio - con l'ambizione di creare non una fiera propriamente detta, insomma, ma una grande piazza guidata, all'interno della quale non mancheranno grandi aziende, circa 150 quelle previste, buyer stranieri (lo scorso anno furono 137, in rappresentanza di 27 Paesi differenti) e rappresentanti di qualsivoglia settore. Lo scopo dichiarato, insomma, è quello di favorire le relazioni di business tra gli imprenditori mettendoli l'uno di fronte all?altro in contatto diretto, un modo di fare incontrare i reciproci interessi attraverso una serie di appuntamenti prefissati che facilitino la ricerca di clienti, fornitori e partner. Una programmazione incrociata che mette al centro le relazioni tra persone, prima ancora che fra aziende, nel pieno spirito della CdO.
Alberto Gaffuri

s.casiraghi

© riproduzione riservata

Tags