Domenica 07 Dicembre 2008

San Primo: impianti chiusi
ma si scia lo stesso

SAN PRIMO La neve non manca, compatta e abbondante, mancano gli impianti di risalita: il Forcella, il Terrabiotta, il Pianone, ma le molte famiglie con figli al seguito domenica al San Primo non ci facevano neppure caso. In più di un centinaio hanno invaso l’area nonostante l’assenza di tutta l’organizzazione addetta allo sci. Molte le famiglie con i figli armati di bob, non pochi anche gli sciatori saliti con le pelli di foca o le ciaspole, per poi ridiscendere con gli sci. Diverse persone hanno invece deciso di farsi una salutare camminata con gli scarponi e i bastoni. Il San Primo insomma resiste alla interminabile querelle tra Sciovie San Primo e Comunità montana, mostrando le incredibili potenzialità della località.

© riproduzione riservata