Mercoledì 24 Settembre 2008

Tabelle anti alcol obbligatorie
Primo giorno nel caos più totale

L’obbligo di esporre le tabelle che indicano il tasso alcolemico correlato al consumo di diverse bevande è scattato ieri in tutta Italia. Ma fra i titolari di bar e pub cittadini regna ancora l’incertezza: i poster vanno appesi in tutti gli esercizi o solo nei locali che fanno intrattenimento? In quest’ultimo caso, che cosa si intende per intrattenimento? E ancora: quante tabelle devo esporre? Dove? La novità, insomma, ha scatenato il caos, tanto che il centralino della Confcommercio lariana negli ultimi giorni è stato preso d’assalto dai gestori dei locali, a caccia di informazioni. La sanzione prevista per i trasgressori, d’altra parte, è pesante: si rischia la chiusura da sette a trenta giorni. Così, per scongiurare il pericolo, c’è chi ha deciso di appendere comunque i poster, «in attesa di notizie certe».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata