Giovedì 18 Dicembre 2008

Traffico in tilt, mattina d'incubo
Meglio lasciare l'auto a casa

COMO - Corsa ai regali e traffico impazzito a Como. Code si sono registrate  un po' ovunque per buoina parte della mattinata. La situazione è migliorata solo attorno a mezzogiorno.
Ma la cronaca della prime ore della giornata è da allarme rosso. Si procedeva quasi a passo d'uomo in via Napoleona e in via Milano. Rallentamenti anche in via Grandi e lungo viale Innocenzo XI. Difficile muoversi anche lungo il Girone. Parcheggi esauriti ovunque. I problemi maggiori, attorno alle 11, si sono registrati nella zona di Borghi. Decine di automobilisti incolonnati tra via Aldo Moro e via Sirtori. Un consiglio: lasciate l'auto a casa.
Non è andata meglio a chi percorreva le autostrade. A Turate, in direzione Milano, e a Lomazzo, in direzione Como, due incidenti senza feriti gravi, ma con pesantissimi rallentamenti in entrambi i sensi di marcia. E anche i pendolari che viaggiavano verso Lugano si sono imbattuti già all'altezza di Mendrisio in code lunghissime e attese snervanti. Insomma, un giovedì mattina da dimenticare...

© riproduzione riservata