Martedì 17 Giugno 2008

Un uomo in stato di fermo
per la rapina di Villa Guardia

VILLA GUARDIA - Dopo tre giorni di indagini i carabinieri della compagnia di Cantù hanno posto in stato di fermo un uomo, 53 anni, con l'accusa di essere uno dei tre componenti della banda che venerdì pomeriggio ha brutalmente aggredito e rapinato un motociclista in piazza Italia a Maccio di Villa Guardia.
A incastrare il presunto rapinatore, fermato in una casa a Lavena Ponte Tresa (Varese) è stata l'auto, una Bmw, che era stata vista allontanarsi dal luogo dell'aggressione da diversi testimoni: dalla targa i carabinieri di Lurate Caccivio sono risaliti al possessore.
L'uomo, che aveva abbandonato la vettura a Erba, aveva fornito una versione dei fatti ritenuta non attendibile dagli inquirenti che lo hanno posto in stato di fermo come indiziato di reato (l'uomo ha diversi precedenti per rapina e reati contro il patrimonio).
G. d. V.

g.devita

© riproduzione riservata