Domenica 17 Febbraio 2013

Gli Iron Maiden dell'88
Birmingham esce in dvd

COMO Uscirà lunedì 25 marzo per Emi Music "Maiden England '88". Attesissimo dalle migliaia di fan della band e finalmente reso disponibile in dvd per la prima volta in assoluto, questo live show è la testimonianza del doppio concerto sold out alla N.E.C Arena di Birmingham nel novembre 1988 durante il "Seventh Son Of A Seventh Son World Tour".
Precedentemente pubblicato solo in vhs nel 1989 con tagli alla scaletta, ora il concerto viene reso disponibile nella sua edizione integrale da 110 minuti con aggiunta di brani quali "Running Free", "Run To The Hills" e "Sanctuary".
Le riprese del 1988 sono state minuziosamente restaurate in digitale fotogramma per fotogramma da Andy Matthews, produttore e regista, in modo da donare a quelle immagini la migliore resa possibile.
L'audio, oltre alla versione stereo originale realizzata da Martin Birch, produttore degli Iron Maiden dal 1981 al 1993, sarà disponibile anche in un nuovo mix 5.1 surround, preparato appositamente da Kevin Shirley, attuale producer della band.
Il concerto è stato meticolosamente diretto ed editato direttamente da Steve Harris, bassista e membro fondatore dei Maiden, che ha voluto privilegiare le immagini dal punto di vista dei fan dando particolare risalto alla musica, al palco con la sua elaborata scenografia e alle luci.
Al disco con il concerto viene aggiunto un secondo dvd contenente la terza parte di "History of Iron Maiden", un documentario da 40 minuti con recenti interviste ai cinque membri della band e al loro storico manager, Rod Smallwood: riprendendo il racconto interrotto al termine della seconda parte della "History of Iron Maiden" contenuta nel doppio dvd "Live After Death" con il "World Slavery Tour" dell'84-'85, in questo nuovo capitolo vengono ricordati i momenti dell'intenso periodo durante il quale vennero realizzati gli album "Somewhere In Time" e "Seventh Son Of A Seventh Son".
Così come gli anni Ottanta volgevano al termine, altrettanto si chiudeva un altro capitolo dell'avvincente storia degli Iron Maiden.
Tra i materiali extra del secondo disco trova posto poi "Twelve Wasted Years", documentario da 90 minuti, originariamente pubblicato in vhs nel 1987 e ora finalmente in dvd per la prima volta, che ripercorre la storia dei primi dodici anni di carriera degli Iron Maiden attraverso interviste d'archivio e immagini live dei concerti tenuti al leggendario Ruskin Arms pub, al Marquee club di Londra e durante tre World Tour.
Chiudono l'incredibile elenco di contenuti bonus  i cinque promo video dei singoli estratti da "Somewhere In Time" e "Seventh Son Of A Seventh Son", attentamente restaurati dai film originali e con audio rimasterizzato in digitale.
Rod Smallwood, il manager dalla band, ha commentato: «Siamo stati molto impegnati per molto tempo nel perfezionamento delle riprese di questo concerto con Andy Matthews, nostro collaboratore alla produzione e alla regia, lavorando instancabilmente per far risplendere nuovamente la sua magia. Da tanti anni non è più disponibile il vhs del 1989 e, sapendo con quanto entusiasmo i nostri fan sono in attesa della nuova versione, abbiamo voluto riservare a questo concerto il miglior trattamento possibile».
Ha concluso Smallwood: «L'attuale "Maiden England World Tour" prosegue anche quest'anno rivisitando la maggior parte dei brani e della produzione del vhs originale e sarà interessante mettere a confronto i due tour per vedere cosa è cambiato in termine di produzione degli show grazie anche alle tecnologie attuali e ai nostri miglioramenti nel realizzare i set».
Così, si prospetta una grande primavera per i vecchi fan degli Iron Maiden.
Andrea Cavalcanti

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags