Sabato 30 Gennaio 2010

Monte Carlo, emozioni forti
nella cornice del Fairmont

Fairmont Hotels, luoghi di forti emozioni. E' nel giardino di Saint Martin a Monte Carlo, dove il poeta francese Guillaume Apollinaire trasse la sua ispirazione per le migliori opere d’amore. Nell’esclusivo Principato, il Fairmont Monte Carlo offre la location ideale per una cena sulla curva del Tamburello e tra le vie in cui è stato celebrato il matrimonio di Grace Kelly, icona di stile, ed il Principe Ranieri, ancora oggi esempio di un amore senza tempo. Maria Callas baciò, invece, Aristoteles Onassis ad Amburgo, al debutto della cantante nella Music Hall. La coppia tornò sempre al Fairmont Hotel Vier Jahreszeiten, legando il loro nome ad una suite.

All’interno del Fairmont The Queen Elizabeth, a Montreal, un’altra suite è rimasta nella storia: quella di John Lennon e Yoko Hono, dove si svolse il leggendario Bed-In a favore della pace. Un bacio speciale nella loro stanza o a passeggio in carrozza per le strade della storica Montreal. Un bacio in elicottero partendo dal Fairmont Le Montreux Palace, sorvolando il famoso Monte Bianco, per poi tuffarsi nella suite spa che si affaccia sul magnifico Lago di Ginerva, luogo di romantici narratori dove tutti i martedì, venerdì e domenica si svolge il famoso mercatino di Plainpalais, con antichità, vinili, libri ed abbigliamento vintage.

Dopo cena è d’obbligo una gita nel Carouge, il borgo bohemien sul fiume l’Avre, con le sue botteghe di artigiani ed i locali Jazz. Il Fairmont Scottsdale offre, invece, un appuntamento imperdibile, con un bicchiere di champagne a bordo di una mongolfiera. Un panorama mozzafiato, silenzioso e ricco di colori, sul Grand Canyon, che già da Theodore Roosevelt fu amato e promosso. Per i più avventurosi, l’Arizona è anche sede di uno dei più grandi siti d’impatto di meteoriti sulla terra, ideale da osservare dalla mongolfiera, date le dimensioni di 1200m di diametro e 180 di profondità.

Info www.fairmont.com

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags