Lunedì 12 Settembre 2011

MARTEDÌ 13 SETTEMBRE (YMA SUMAC DAY)

Buongiorno,
ciavète presente che ogni sabato, quando mi ricordo (non sempre mi ricordo, mannaggia e accidenti a me) faccio uno strappo alla regola che tanto me la sono data da solo (la regola) e vi segnalo CortoBio che è il mercato dei produttori locali e biologici (nel senso che stanno qua e sono viventi) che c'è a Rebbio. Bene: da domani esso sarà, per la prima volta, a Como, a Porta Torre, solo al mattino, dalle 8 alle 13. Esso è "occasione per acquistare direttamente dal produttore diversi generi alimentari di qualità, realizzati nel rispetto dell¹ambiente e del lavoro dell'uomo: ortofrutta, formaggi di mucca e di capra, salumi, pane, prodotti da forno dolci e salati, miele, conserve, marmellate, minestre essiccate, farine, passate, legumi, pasta e riso incontrando direttamente i produttori locali, comprando a un prezzo equo e trasparente prodotti buoni, sani, e giusti e facendo la spesa a chilometri zero e sostenendo l'economia locale".
Per ora ci sarà una volta al mese, al secondo mercoledì del mese. Se avesse successo, probabilmente, si potrebbe ripetere più spesso (anche se quello del sabato continua, ma è scomodo: io, ad esempio, per andarvi già farei la spesa a chilometri cinque invece che zero. *voce che grida nella folla: "Sì, ma tu non guidi!"* Appunto, mi tocca a inquinare usando un bus intero).
Lo so... Lo so cosa state pensando: biologico, naturale, ma perché non farlo a PARCO ZAMBRO che è la sua sede naturale lì in riva al lago che non c'è neppure bisogno delle bancarelle di plastica che basta mettersi direttamente sul manto di plastica? La mente vacilla...
Almeno per curiosità domattina se potete fate un salto a Porta Torre.

Il brano acconcio non può che essere di costui:
http://www.youtube.com/watch%3Fv%3D1oxyzk2rX7w

- PROLOGO DEL CINEFORUM - Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 15.30 e ore 21 (anche domani, solo alle 15.30), biglietti a 5 sacchi
Come lo sai? (USA, 2010, 113 minuti) di James L. Brooks con Reese Witherspoon, Paul Rudd, Owen Wilson e Jack Nicholson
Lisa è contesa da due uomini: Matty, giocatore famoso di baseball, corteggiato da molte donne e che sta pensando a una relazione seria, e George, uomo d'affari che ha appena appreso di essere indagato per frode contro lo stato dell'azienda di famiglia, gestita dal padre Charles, che poi si scoprirà essere una falsa accusa.
NdA: "dall'autore di Voglia di tenerezza. Lo so: non è un grande spot...

- PALIO DEL BARADELLO - Chiesa di San Giacomo, piazza Grimoldi, ore 21, ingresso libero
Il monastero di Sant'Abbondio e l'imperatore Federico Barbarossa. Conferenza della professoressa Livia Fasola.
NdA: per assistere alle conferenze si è esentati, credo, dalla pantamutanda elasticizzata da figurante storico...

- CINEMA DI QUALITÀ - Lux, via Manzoni 8, Cantù, ore 21.15 (anche domani, stessa ora), biglietti a 5 sacchi
Il ventaglio segreto (Cina / USA, 2011, 105 minuti) di Wayne Wang con Li Bingbing, Jun Ji-hyun, Archie Kao e Hugh Jackman
Il film è basato sul romanzo Fiore di neve e il ventaglio segreto dell'autrice sino-americana Lisa See. È ambientato nella Cina del XIX secolo e inizia con la presentazione di due giovani ragazze, Snow Flower e Lily, legate per l'eternità. Esse sono isolate dalle loro famiglie senza poter comunicare con loro e con nessun altro, così come vuole la tradizione cinese nei confronti delle donne. Ma in realtà queste comunicano tra di loro attraverso la scrittura di una lingua segreta, la nu shu, detta anche la "lingua delle donne". Ancora oggi le pieghe dell'antico ventaglio segreto custodisce il segreto di quella lingua e di quelle donne. Inoltre nel film particolare rilievo è dato alle conseguenze psicologiche derivanti dal bendaggio dei piedi che subivano le donne cinesi.
NdA: l'ennesimo amaro caso di donnità negata...

brunialti

© riproduzione riservata

Tags