Martedì 14 Luglio 2009

Una domenica con le spider della Scuderia barchetta

Forse qualcuno le ha notate, domenica 12 luglio nel tardo pomeriggio tra Menaggio e Cernobbio: erano nove fiammanti Fiat barchetta con a bordo gli appassionati di questa vettura prodotta dalla Fiat dal 1995 al 2005 e che sta diventando un'auto di interesse storico, quel che si chiama una classic car. Gli appassionati di quest'auto non mancano, in Italia e all'estero, riuniti nei club ufficiali ma non solo, ed è proprio da un gruppo di appassionati di tutta Italia che all'inizio dell'anno s'è costituita l'Associazione Sportiva Dilettantistica Scuderia barchetta '09 che domenica è approdata nella nostra Provincia per una scampagnata sulle stradine più nascoste tra i laghi di Lugano e Como. Dopo aver raggiunto Campione d'Italia per una veloce visita la carovana ha risalito la Val Mara per poi dirigersi verso Porlezza, quindi tutti nella zona di Carlazzo e Naggio per un saporito pranzo tipico al Crotto e quindi rientrare verso Cernobbio prima di riprendere tutti la strada verso casa: qualcuno s'è fermato nel comasco, qualcuno nel milanese, i più lontani dal Monferrato e da Torino dove ha sede la Scuderia barchetta. Il tutto naturalmente nel rigoroso rispetto del codice della strada, perché lo scopo è visitare i bei luoghi d'Italia in assoluta sicurezza e tranquillità a bordo delle amatissime spider. Nei prossimi mesi ci saranno altre interessantissime iniziative di carattere sia ludico che tecnico. Tutti i possessori di Fiat barchetta sono invitati a visitare il sito www.scuderiabarchetta.it o a mandare una mail a scuderiabarchetta@gmail.com per ogni informazione.

quartopuntato

© riproduzione riservata

Tags