Lunedì 09 Maggio 2011

In Italia fotovoltaico più forte:
-3 milioni di tonnellate di Co2

Eventi, incontri, laboratori e visite guidate per comprendere e promuovere l'energia solare, rinnovabile e pulita in tutta Europa. Dopo il grande successo riscontrato nei loro primi tre anni di vita, è partita la IV edizione dei Solar Days italiani, fino al 15 maggio 2011, nell'ambito del progetto European Solar Days, la doppia sfida ai mutamenti climatici e all'indipendenza energetica attraverso una diffusa informazione ai cittadini.

In tutto 800 eventi sul tema dell'energia solare organizzati in tutta Italia, circa 200.000 partecipanti alle iniziative, 40.000 visitatori del sito web della campagna, questi i numeri delle passate edizioni. Queste giornate, organizzate in molti Paesi europei, sono la più importante campagna per la promozione dell'utilizzo dell' energia solare sotto forma di calore (solare termico) e di elettricità (solare fotovoltaico).

In Italia sono coordinate da Ambiente Italia e da Legambiente, cofinanziate dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Intelligent Energy Europe. Impianti solari, fotovoltaici e termici sono presenti nell'89% dei Comuni italiani. Quelli fotovoltaici, secondo i dati del Gse, sono 192.854 per 4.550 MW installati e producono circa 6.142.500 MWh/a, soddisfacendo il fabbisogno di 2.457.000 famiglie e consentendo il risparmio di oltre 3 milioni di tonnellate all'anno di anidride carbonica.

Gli impianti su tetti e coperture rappresentano circa il 96% del numero totale di impianti e il 58% della potenza complessiva installata. Gli impianti da 1 a 20 kW sono infatti quelli più diffusi, rappresentando il 93% degli impianti su coperture e il 90% degli impianti installati a fine anno. Punti informativi sul funzionamento degli impianti termici, fotovoltaici e per l' accesso agli incentivi ma anche laboratori ludici e didattici per i più piccoli, per divertirsi all' insegna del sole saranno organizzati in centinaia di "piazze tematiche" della Penisola, dalla Sicilia alla Lombardia, dedicate all'energia solare, visite guidate presso impianti fotovoltaici e solari termici, incontri con esperti del settore, corsi di formazione ma anche laboratori didattici e tante altre iniziative che hanno come protagonista il sole. Tutte le iniziative sono consultabili su www.eusd.it.

Da evidenziare, inoltre, i Gruppi di Acquisto Solare di Legambiente in collaborazione con AzzeroCO2, Achab Group e alcune amministrazioni locali, che hanno coinvolto oltre 2.200 famiglie con l'installazione di oltre 780 mq di impianti solari termici e di 2,5 MW di pannelli fotovoltaici in 3 anni di attività. L'esperienza permette di abbattere il costo di acquisto e d'installazione del 15-20 per cento rispetto al prezzo medio di mercato, con un risparmio a famiglia di circa 3.000 euro per un impianto fotovoltaico e installazioni ottenute attraverso questi gruppi d'acquisto solari permetteranno nell'arco di 20 anni, di evitare l'immissione in atmosfera di circa 51.200 tonnellate di CO2.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags